Caffè: fa bene o fa male alla salute?

Il caffè fa bene alla salute?

Il caffè è una bevanda ricavata dalla macinazione dei semi di alcune varietà di piccoli alberi tropicali appartenenti al genere Coffea, parte della famiglia botanica delle Rubiaceae.

caffè_chicchi
Il caffè ha origini molto antiche. Nel 1500 il suo uso era diffuso specialmente nel mondo islamico e verso il 1600 si diffuse anche in Europa, grazie all’espansione turca. In Italia, precisamente a Venezia, si aprì la prima “bottega del caffè” e il caffè iniziò ad essere conosciuto e amato. Attualmente, è ritenuto come una bevanda nazionale e il caffè espresso italiano è famoso in tutto il mondo. Il momento in cui si beve il caffè è una tradizione, molte volte associata alla possibilità di fare una pausa sul lavoro oppure di fare conversazione. La qualità e il gusto sono legati alla tostatura, alla miscela, alla specie. Le specie più coltivate sono: l’Arabica, la Robusta e la Liberica. La maggior parte della produzione mondiale di caffè è ottenuta dalla specie Arabica. Il caffè si è costantemente imbattuto in estimatori e critici. Di solito, la sostanza considerata dannosa è la caffeina, ovvero il componente farmacologicamente attivo con azione stimolante a livello del sistema nervoso centrale. Una delle conseguenze che questa sostanza determina, soprattutto se si beve caffè in certe ore della giornata, è lo stimolo sull’attività celebrale poichè induce numerosi vantaggi nella capacità di memorizzazione e nella capacità di apprendimento. Coma già anticipato, sostanzialmente, gli esperti si dividono: una tazza di caffè può portare il battito cardiaco a cento pulsazioni al minuto e troppo caffè può favorire l’osteoporosi, è anche vero che, se non si esagera, bere caffè può aiutare i muscoli. Per di più, la caffeina collabora a diminuire il rischio di attacchi cardiaci ma bisogna ricordare che il caffè dovrebbe essere evitato da chi soffre di ansia. In conclusione, possiamo dire che il caffè ci fa sentire più attivi, vigili e migliora la digestione. Ovviamente, l’abuso è sconsigliato e il consumo non è opportuno quando esistono problemi di salute.

Posted in home, VITA QUOTIDIANA and tagged , .