Peperoncino: l’elisir di benessere

Peperoncino: l’elisir di benessere

Il peperoncino è un frutto di cui esistono varietà differenti ma particolarmente apprezzato per le sue proprietà è quello piccante, il cui nome scientifico è Capsicum. L’elemento che conferisce il sapore piccante a questo frutto è la caspaicina, un alcaloide presente insieme ad altri elementi detti “caspaicinoidi”. Questi elementi reagiscono con i termorecettori presenti nella bocca, nello stomaco. Il peperoncino contiene nutrienti molto rilevanti: è molto ricco di vitamine (vitamina A, Beta Carotene, vitamina C, vitamina E), contiene sodio, potassio, ferro, fosforo, calcio, selenio, magnesio.

peperoncino

 

Spesso un po’ demonizzato in tempi passati nella falsa convinzione che facesse male alla salute, oggi il peperoncino è stato del tutto riabilitato dalle numerose ricerche scientifiche e possiamo finalmente godere di tutte le magnifiche proprietà di cui è ricco.

  • Proprietà analgesiche. Il rilascio di endorfine e di adrenalina del peperoncino ha funzione energizzante e analgesica.
  • Diabete. Uno studio condotto dalla University of Tasmania School of Human Life Sciences in Australia ha dimostrato che il peperoncino conferisce protezione dal diabete autoimmune.
  • Tosse e stati di raffreddamento. La vitamina C di cui questo frutto è molto ricco, previene e cura le malattie da raffreddamento.
  • Metabolismo e digestione. La caspaicina presente nel peperoncino, producendo adrenalina, influenza l’attività della tiroide e di conseguenza del metabolismo legato alla digestione.
  • Antistaminico. Il peperoncino è un ottimo alleato nella cura di differenti tipologie di allergie.
  • Apparato cardio-circolatorio, arteriosclerosi, colesterolo. I caspaicinoidi presenti nel peperoncino ostacolano la formazione e il deposito di colesterolo nel sangue, contrastando in questo modo anche l’insorgere dell’arteriosclerosi e proteggendo l’apparato cardiocircolatorio.
  • Antitumorale. Grazie all’azione antiossidante, il peperoncino combatte la formazione di radicali liberi. Per questo motivo differenti studi scientifici attribuiscono a questo frutto una buona capacità di prevenzione dei tumori.
  • Concilia il sonno e migliora le condizioni dell’umore. Il peperoncino rilascia l’ossitocina, una sostanza che tende a conciliare il sonno e ha un effetto notevole sul sistema nervoso simpatico, che migliora le condizioni dell’umore.
Posted in home, MONDO and tagged , , .